La follia di Silvio

1

E così Berlusconi ha consumato l’ultimo atto scellerato di una lunga carriera di fallimenti politici. Ha fatto dimettere i suoi ministri dal governo Letta e chiede a gran voce nuove elezioni. Un atto disperato, miope ed insensato che denota per l’ennesima volta come la strategia di Berlusconi sia solo volta a salvare Berlusconi stesso. Non … Continua a leggere

Amnistia? Non ora, grazie

NU_carcere

L’ultimo escamotage per salvare Silvio Berlusconi si chiama amnistia un provvedimento che nelle intenzioni del Pdl dovrebbe sottrarre il Cavaliere a scontare la propria pena camuffando il tutto con un atto di clemenza generalizzato. Nonostante infatti alcune forze politiche soprattutto i radicali di Pannella chiedano il provvedimento da molti mesi per poter svuotare le carceri … Continua a leggere

Berlusconi alla deriva perde 3 voti su 4

Lo scenario che si profila dopo le elezioni e’ un quadro difficile da comporre , soprattutto nell’ottica della governabilita’ che dovrebbe essere il fine principale di ogni elezione. Il pd ha in mano la partita ma quello che fara’ la differenza e’ l’entita’ e le proporzioni della vittoria del centro sinistra. Alla camera dei deputati … Continua a leggere

Il ritorno dei Berluscones

berluscones-500

Rinasce Silvio Berlusconi, e riemerge il codazzo di cortigiani che lo segue. E’ bastato infatti che il Tribunale di Milano non si piegasse alle richieste della difesa del Cavaliere, che aveva invocato per l’assistito il legittimo impedimento durante il processo Ruby, che un profluvio di dichiarazioni si sono levate a favore del padre padrone del … Continua a leggere

Berlusconi a Servizio Pubblico. Santoro vince a tavolino

BerlusconiSantoroGetty

E cosi’ Silvio Berlusconi, ieri si e’ presentato difronte al suo nemico televisivo numero uno: Michele Santoro. Non ci sono stati ripensamenti, defezioni o uscite di scena premature: quella andata in scena ieri sera a Servizio Pubblico e’ stato una partita vera, tra due cavalli di razza della comunicazione che non si incontravano da molto … Continua a leggere

BUON ANNO & BUON NUOVO INIZIO

Il martire della casta: Marco Pannella

PANNELLA IN SCIOPERO FAME, ACCETTA RICOVERO E LANCIA APPELLO

La casta italiana tra folklore e tragedia non si fa mancare nessun personaggio: c’e’ il politico di professione, quello di lotta e di governo, l’idealista, l’indipendentista,c’e’ qualche onesto, ci sono molti ladri e c’e’ il martire, ruolo perfettamente ricoperto da Marco Pannella. Il leader radicale da giorni porta avanti – con esiti molto rischiosi per … Continua a leggere

La Repubblica di Barbara.

Il declino dell’Italia non e’ tanto nei 2000 miliardi di debito pubblico, nelle imprese che chiudono, e nella disoccupazione che raggiunge picchi mai registrati prima, il disastro italiano e’ soprattutto in una classe dirigente che non riesce a rinnovarsi ed ad emendare i propri errori. La deriva del nostro paese e’ andata plasticamente in onda … Continua a leggere

Perche’ irridere il papa su twitter?

il-papa-su-twitter-586x328

Aggiungendo @pontifex su twitter si puo’ seguire Benedetto XVI sul social network piu’ in voga del momento. Scorrendo i messaggi che molti dei suoi followers mandano al Pontefice si puo’ invece capire che qualcosa nel rapporto tra il sommo pastore ed il suo gregge non funziona fino in fondo. Almeno sulla rete, che un tempo … Continua a leggere

Berlusconi, Maroni, Storace, Iorio, l’italia con loro torna indietro di 20 anni.

berlu2_w

Lo spettacolo messo in scena in pochi giorni dalla destra italiana e’ a dir poco desolante. La stagione che doveva inaugurare la nuova politica e la cosiddetta “terza repubblica” si sta rilevando almeno per quanto riguarda il fronte dei conservatori un incubo. Fino a qualche mese fa tutti parlavano di rinnovamento e di cambio generazionale … Continua a leggere

Riuscirà Romney a far sognare di nuovo gli americani?

mitt-romney-6_ago2012

Se dovessimo indicare il punto principale del programma elettorale che Mitt Romney ha presentato alla convention repubblicana di Tampa in cui ex governatore del Massachusetts ha accettato la candidatura alla Casa Bianca contro Barack Obama, questo sarebbe quello di far rivivere il sogno americano. Sogno americano che mai come di questi tempi trascorre un periodo … Continua a leggere

Il Grillo s-parlante

Beppe_Grillo_2

In pochi giorni quello che sta diventando l’Ugo Chávez del web italiano alias Beppe Grillo ha collezionato una serie di figuracce che avrebbero fatto impallidire anche il Silvio Berlusconi dei tempi migliori. Ha incominciato attaccando i senatori a vita accusandoli di campare “troppo”. A parte il fatto che l’istituto dei senatori a vita è uno … Continua a leggere

La Russa: “Fascista? Per me non è un insulto”

Festa della Repubblica 2 Giugno

Non poteva mancare dopo la querelle scaturita dalle parole di Bersani alla festa di Reggio Emilia, in cui il segretario del Pd ha appioppato a Di Pietro e Grillo l’accusa di usare in rete un linguaggio fascista, chi rivendica tutto per sé l’appellativo (fascista!) che ancora in Italia tanto divide ed indigna a quasi 70 … Continua a leggere

Se il papa prega per Formigoni, per noi chi prega?

papa_formigoni

Dinanzi ad una platea plaudente, al meeting di CL di Rimini, il presidente della Lombardia Roberto Formigoni, mentre tentava di difendersi dalle accuse che gli sono cadute sulla spalle in questi mesi, ha svelato con la voce rotta dall’emozione: “All’incontro sulla famiglia di Milano il Papa mi ha guardato e mi ha detto ‘io tutti … Continua a leggere

Trattativa stato-mafia. Con le procure o con Napolitano?

piazzasolarid

Impazza la polemica sulla trattativa stato –mafia che sarebbe intercorsa agli inizi degli anni ’90 ed avrebbe coinvolto il sancta sanctorum dei vertici istituzionali. Allora i protagonisti erano Ministri, generali, politici di vari partiti ed adesso che la vicenda continua, lo scandalo si estende a macchia d’olio coinvolgendo il Presidente della Repubblica, i suoi conglieri, … Continua a leggere

Crocetta ed il Sud che non ti aspetti

crocetta

Se il prossimo 28 ottobre alle elezioni regionali siciliane dovesse prevalere il candidato Rosario Crocetta, il sud Italia avrà due presidenti di regione dichiaratamente omosessuali. Il leader della coalizione di centrosinistra in Sicilia andrebbe ad affiancare Nichi Vendola, governatore della Puglia dal 2005, comunista ed orgogliosamente gay. A scapito dell’idea che vorrebbe un meridione ideologicamente … Continua a leggere

Lele Mora perde il pelo ma non il vizio

lele-mora_650x447

L’estate del 2012 sarà ricordata essenzialmente per la caduta degli (anti) idoli italiani, che avevano dominato l’immaginario nazional popolare per tutta la prima decade degli anni 2000. Un po’ la crisi economica, un po’ l’austerità del governo Monti , un po’ il declino del Berlusconismo spinto sul viale del tramonto hanno sferrato un colpo mortale … Continua a leggere

L’ipocrisia di Grillo e la tv

AGN - ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2012: BOOM DEL MOVIMENTO 5 STELLE

“Pagare per andare in televisione per il Movimento 5 Stelle è come pagare per andare al proprio funerale, anche se è certamente lecito” con queste parole il comico genovese ha bollato la vicenda dei due consiglieri regionali del Piemonte e dell’Emilia Romagna Davide Bonio e Giovanni Favia “colpevoli” di aver comprato con fondi pubblici spazi … Continua a leggere

Non solo basilico sui balconi di Roma. Anche marijuana.

12345

C’è chi sul proprio terrazzo coltiva il basilico, chi il prezzemolo, chi il rosmarino, e chi come la deputata radicale Rita Bernardini , promotrice del disegno di legge numero 5380, dedicato alle “ Norme per la legalizzazione e della coltivazione e del commercio dei derivati della cannabis”, ha piantato sul proprio balcone semi di canapa … Continua a leggere

La deriva del Corriere.it

cover

Se l’autorevolezza di un paese si basa anche sull’autorevolezza della propria stampa ,noi italiani siamo messi male. Se si pensa poi, che la maggior parte delle notizie al giorno d’oggi viaggia sulla rete e non sui banchi delle edicole, si comprende come le testate on line dei principali giornali nazionali, diventino in un mondo sempre … Continua a leggere

Se l’Italia e’ in mano ai Gasparri

Maurizio Gasparri visita la sede PdL di p.zza Tuscolo danneggiata sabato scorso

Puo’ un solo nome condensare in se’ il gap culturale e politico del nostro paese? Forse si. E’ questo nome o meglio cognome corrisponde simbolicamente a quello di Gasparri. Basta leggere alcune notizie balzate agli onori delle cronache nazionali per farsene un’ idea. Chi e’ uno dei protagonisti indiscussi della spartizione del Cda della Rai, … Continua a leggere

Radio padania, Grillo e Travaglio uniti dal disprezzo per la nazionale. E per l’Italia

123

Cosa accomuna il giornalista Marco Travaglio, il comico Beppe Grillo e Radio Padania ? Il tifo anti – azzurri durante l’ultimo campionato europeo. Come fanno infatti una radio secessionista, un reporter affamato di giustizia ed un capopolo in cerca di visibilita’ ad esprimere al massimo, tutto il loro livore contro il sistema italiano? Nel modo … Continua a leggere

Italia-Germania, vince la retorica. Buona per una volta

ermanno-scervino

Sono esplose le piazze italiane, le penne dei commentatori ed i siti internet. Quello che è successo la notte del 28 giugno non è facile che accada tutti i giorni. La vittoria della nazionale di Prandelli, ed il successo ottenuto dal governo italiano al consiglio europeo di giovedì scorso erano due risultati difficili da ottenere, … Continua a leggere

Gli azzurri che fecero l’impresa.

italia_1

La vittoria della nazionale italiana a Varsavia contro la Germania ha qualcosa di epico e di grande. Vedere le furie azzurre domare i tedeschi è stato uno spettacolo di 90° minuti che verrà scolpito negli annali del calcio e non solo. I gol di Mario Balotelli, gli assist di Cassano, le magie di Pirlo, sono … Continua a leggere

Forza Prandelli , Forza Monti. L’Italia si gioca tutto.

italia

Sono giorni cruciali per l’Italia. Sia per l’Europeo di calcio, sia per quanto riguarda il ruolo del nostro paese nel nuovo assetto che assumera’ il vecchio continente dopo il consiglio Europeo di giovedi’ e venerdi’ prossimi. Il destino ( per chi ci crede ) ha voluto che la controparte da affrontare sia in entrambi i … Continua a leggere

Trattativa stato – mafia tutti colpevoli, tutti innocenti.

APPALTI: EOLICO; MANCINO, SU MARRA DECISO IN AUTONOMIA

E’ uno strano paese l’Italia, strano per tante cose ma particolarmente per una : la sua ipocrisia. C’è molta ipocrisia infatti in uno dei tanti temi che arroventano il caldo giugno italiano: la presunta trattativa intercorsa agli inizi degli anni novanta tra Stato e cosa nostra. La mafia è un fenomeno che caratterizza il meridione … Continua a leggere

Primo comandamento della Rete: non nominare il nome di Grillo invano.

Animal_Farm

L’opinione su internet si forma immergendosi in flussi di notizie, sciami di commenti e conversazioni che formano idee, fanno nascere un’epica creando personaggi, nuovi ruoli, mostri ed anche comparse che possono durare il giro di poche settimane o anni. Così succede in tutte le parti del mondo dove la comunicazione su internet è diventata parte … Continua a leggere

Travaglio intervista Grillo. Poche idee e molto confuse

pictures_beppe_grillo

Uno scenario agghiacciante, un’atmosfera desolante: se la politica fa schifo l’antipolitica non è da meno, forse perché sono due facce della stessa medaglia: l’Italia. Il quadro che emerge dalla conversazione di Marco Travaglio con Beppe Grillo pubblicata ieri sul Fatto Quotidiano è allarmante. Innanzitutto per lo stile (già visto) e poi per il contenuto (caotico). … Continua a leggere

La Merkel affossa l’europa. E’ tempo che il popolo europeo si muova.

Merkel-Papandreou meeting

Basta leggere gli editoriali ed i commenti di autorevoli giornali finanziari fuori e dentro l’area Euro, per capire essenzialmente due cose: la prima e’ che l’Europa vive una crisi profonda mai sperimentata prima la seconda e’ che questo punto di svolta dovrebbe essere governato dalla leadership tedesca che purtroppo si limita alla salvaguardia esclusiva dei … Continua a leggere

I limiti del Fatto Quotidiano e l’addio di Telese

Logo-FQxpagine

«La mission di quel giornale si è esaurita. Non è passato dalla protesta alla proposta. Quando il governo Berlusconi è caduto, ci siamo chiesti: ora cosa dobbiamo cambiare? Travaglio ha detto: nulla. Io ho risposto: tutto. Ecco perché vado via. Perché non puoi continuare, a guerra finita, a mozzare le teste di cadaveri sul campo. … Continua a leggere

Il rigore perde anche in Germania

Dopo i risultati elettorali di Francia e Grecia anche quelli che provengono dalla più grande regione federale tedesca il Reno-Westfalia costituiscono un terremoto politico che farà sentire le proprie scosse nei giorni e nei mesi a venire. Secondo le proiezioni basate sugli exit poll delle tv Ard e Zdf di solito molto precise, dopo il … Continua a leggere

I media e l’emergenza suicidi

crisi-suicidi

Come si sa molto spesso gli organi di informazione non si limitano a dare le notizie ma tendono a crearle. Lo scopo della stampa, che a volte sembra etero diretta da una regia occulta, non e’ quello di analizzare lo stato della societa’ e di informare i cittadini con misura e dati analitici. Cio’ di … Continua a leggere

Buffon ha soltanto tirato l’acqua al suo mulino. Come facciamo tutti.

Buffon-Muntari-gol-fantasma1-1024x770

La partita Milan Juventus di domenica scorsa oltre il risultato ha lasciato un cumulo di polemiche dovute alle sviste arbitrali che hanno eccitato le due squadre e le rispettive tifoserie. In particolare tutti i commenti si sono concentrati su quanto accaduto a meta’del primo tempo quando la palla tirata da Muntari viene stoppata da Gigi … Continua a leggere

Può un mormone diventare veramente presidente degli Stati Uniti?

romney

Più vedo l’evolversi delle primarie repubblicane negli Stati uniti e più mi sento orgoglioso di essere un cittadino europeo ed italiano, figlio di una cultura laica, razionale ed illuminista. Non mi spiego infatti come Mitt Romney possa diventare potenzialmente il prossimo presidente degli Stati Uniti. Non tanto per le sue posizioni politiche conservatrici, opinabili ma … Continua a leggere

Sara’ Vero?

ratzinger

Il FattoQuotidiano parla di un complotto per uccidere il Papa. Oggi sulla versione cartacea del giornale avremo piu’ dettagli

La scomoda verita’ di Mario Monti a Matrix: Il posto fisso? Una monotonia.

monti1jpeg

Il paradosso delle parole di Mario Monti a Matrix “ i giovani devono abituarsi all’idea di non avere più il posto fisso a vita. Che monotonia. E’ bello cambiare e accettare delle sfide”, non e’ tanto in quello che ha detto il premier ma nelle reazioni che sicuramente suscitera’, e che suscitano argomentazioni di questo … Continua a leggere

Michel ed Antonio Martone. Un cognome. Un destino.

michel_martone_645

Nell’ autobiografia presente sul suo sito, Michel Martone si definisce madrelingua francese, un grafomane che sfoga le sue inquietudine scrivendo su alcuni giornali, uno che ha il suo habitat naturale nell’università italiana. Un enfant prodige che ha bruciato le tappe diventando professore ordinario a 29 anni e soprattutto viceministro del lavoro a soli 38. Quando … Continua a leggere

Liberalizzazioni, se non ora quando?

(DALIESIO) ROMA: ASSEMBLEA TASSISTI AL CIRCO MASSIMO CONTRO LIBERALIZZAZIONI

A tutti piacerebbe passeggiare per il centro di Roma, di Milano o di Torino fare un cenno con la mano salire su un taxi e trovarsi dall’altra parte della città. A prezzi non bassi ma almeno concorrenziali. Succede in tutte le metropoli dl mondo New York, Buenos Aires, Tokio e Londra. In Italia questo non … Continua a leggere

La Costa Concordia psicanalizza l’italia.

57961240_spaceship_dg

La tragedia della Concordia non ha portato soltanto un translatantico da 114.147 tonnellate ad accasciarsi sugli scogli del Giglio ha provocato anche una mole enorme di polemiche e riflessioni pari se non superiori alla sua stazza. Un boom mediatico che da tempo non si registrava. Altro che spread, mondiali o caduta del governo. Siamo di … Continua a leggere

Costa Concordia: un colpevole e qualche dubbio

concordia

La tragedia della Costa Concordia che per una leggerezza del comandante si e’ schiantata sugli scogli antistanti l’isola del Giglio ha scosso ed interessato un po’ tutti in italia e fuori dal nostro paese. La fragilita’ di un mostro di lusso e acciaio che nell’immaginario collettivo appariva inaffondabile incuriosisce ed impensierisce in egual misura. Poiche’ … Continua a leggere

Al Capone ed il parlamento italiano

alcapone

Nel 1930 in America si riusci’ ad incrimanare Al Capone il boss della mafia italoamericana che era sempre riuscito a sottrarsi alle tenaglie della giustizia incastrandolo per evasione fiscale. L’espediente costo’ al criminale 11 anni di carcere ed assesto’ un duro colpo alla sua associazione malavitosa. Se cio’ fosse successo nell’ Italia del XXI secolo, … Continua a leggere

Dopo Berlusconi e Minzolini crolla anche Signorini.

signorini_berlusconi

Mala tempora currunt. Dopo la detronizzazione forzata di Silvio Berlusconi, la dipartita dal tg1 di Augusto Minzolini tocca ad Alfonso Signorini registrare il proprio tramonto. Il suo show Kalispera! In onda in prima serata venerdi’ scorso e’ stato un clamoroso flop. Il direttore di Chi ha infatti deliziato davanti alla TV solamente 2.341.000 spettatori. Numero … Continua a leggere

La Munerato vestita da operaio. Il carnevale leghista arriva a Natale

munerato

Cosa c’è di peggio di mentire? Mentire sotto mentite spoglie. E’ questo quello che si pensa dinnanzi alle immagini della deputata leghista Emanuela Munerato che ieri si è vestita da operaia (grembiulino arancione e cuffietta) per pronunciare la dichiarazione di voto contro il governo Monti. E’ come se Fabrizio Cicchitto nel difendere la decisione di … Continua a leggere

Ultima proposta di Bossi per contrastare la crisi: “ Riapriamo il parlamento del Nord”

Vicenza_parlamento

E’ come se qualcuno decidesse di riaprire la reggia di Caserta per metterci il parlamento del Sud, come se Pisapia nei panni di Ludovico il Moro spostasse autonomamente il consiglio comunale da Palazzo Marino al Castello Sforzesco, e come se Cota sentendosi uno di casa Savoia si mettesse a comandare il Piemonte da Stupinigi, l’annuncio … Continua a leggere

Ci siamo quasi….

B

Sono ore frenetiche e di indecisione. O meglio l’ indeciso e’ solo uno. Il Cavaliere che ha fatto del culto della sua persona, l’unica politica che ha portato avanti fino ad adesso, sta per lasciare. Decretando il suo, e ( speriamo di no) il nostro fallimento. Quanto ci e’ costato averlo come premier in questi … Continua a leggere

Il ministero della Difesa fa shopping in periodo di crisi: 19 Maserati nuove di zecca.

maserati

Non e’ andata giu’ all’opposizione e molto probabilmente non andra’ giu’ all’opinione pubblica la notizia che il Ministero della Difesa avrebbe acquistato 19 Maserati blindate, nuove di zecca. Siamo in tempi di crisi, il governo ha appena promesso all’Europa che si impegnera’ ad innalzare l’eta’ pensionabile, si introdurranno norme per facilitare i licenziamenti, si riducono … Continua a leggere

Le ultime dal governo

_www.societacritica

In un solo giorno il governo e la maggioranza che lo sostiene hanno inanellato una serie di brutte figure e cantonate che avrebbero abbattuto anche il migliore gabinetto di Winston Churchill. Senza contare il caos che sta accompagnando la nomina del successore di Mario Draghi alla guida della Banca d’Italia. Da noi continua tutto come … Continua a leggere

Er Pelliccia e la banalità del male.

filippi

Bastava che l’estintore lanciato dal ventiquattrenne Fabrizio Filippi, detto er Pelliccia, arrestato ieri a Roma, o il sanpietrino scagliato da qualche altro Fabrizio colpisse a morte un agente di polizia o un altro partecipante alla manifestazione dello scorso 15 ottobre e la sua vita e forse la storia del nostro paese avrebbe potuto prendere una … Continua a leggere

Contestazione al cuore leghista

the boss

Avevano tentato di tener fuori i giornalisti e di nascondere tutto. Volevano continuare a dare un’ immagine di unita’ come se la Lega nord forse l’unico partito italiano immune da divisioni interne . Il video pubblicato sul sito del quotidiano la Provincia di Varese e ripresso dalla maggior parte di siti d’informazione nazionale dice invece … Continua a leggere

E Maroni disse : “ Siamo pronti: abbiamo preparato tutto benissimo”

maroni

Sabato mattina, giorno in cui la grande manifestazione degli indignati si preparava per la strade di Roma, il ministro degli interni Roberto Maroni, capo della polizia, e garante dell’ordine pubblico si trovava nella sua Varese, come se si trattasse di un giorno qualsiasi. Di quello che succedeva nella Capitale veniva aggiornato costantemente, ma fisicamente era … Continua a leggere

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Unisciti agli altri 74 follower

  • DISCLAIMER

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. L'autore del blog si riserva il diritto di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, l'autore non è in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 74 follower