Mina vive e lavora in Svizzera, ma sostiene Grillo. Cosa le abbiamo fatto di male?

Mina-Veleno-Frontal

Ci mancava solo che la cantante per antonomasia, “the voice” per eccellenza (dopo Sinatra), l’imperatrice indiscusa della musica italiana: Mina Anna Mazzini, detta Mina deflagrasse nella campagna elettorale e lanciasse il suo endorsement per Beppe Grillo. Un Mazzini ha fatto l’Italia e una Mazzini 150 anni dopo gli vorrebbe dare il colpo di grazia, verrebbe … Continua a leggere

Tutti contro Marchionne

La rinuncia al programma Fabbrica Italia della Fiat che avrebbe portato investimenti per 20 miliardi nel settore auto del nostro paese ha sollevato un vespaio di polemiche sfociate in attacchi (anche personali) contro Sergio Marchionne e John Elkann rei in sostanza di assumere atteggiamenti anti-italiani, e di favorire gli interessi dell’azienda fuori dai confini nazionali. … Continua a leggere

La libertà di togliere il trailer di “Innocence of Muslims” da Youtube

youtube

“We work hard to create a community everyone can enjoy and which also enables people to express different opinions. This can be a challenge because what’s OK in one country can be offensive elsewhere. This video is clearly within our guidelines and so will stay on YouTube. However, we’ve restricted access to it in countries … Continua a leggere

Il Grillo s-parlante

Beppe_Grillo_2

In pochi giorni quello che sta diventando l’Ugo Chávez del web italiano alias Beppe Grillo ha collezionato una serie di figuracce che avrebbero fatto impallidire anche il Silvio Berlusconi dei tempi migliori. Ha incominciato attaccando i senatori a vita accusandoli di campare “troppo”. A parte il fatto che l’istituto dei senatori a vita è uno … Continua a leggere

Se il papa prega per Formigoni, per noi chi prega?

papa_formigoni

Dinanzi ad una platea plaudente, al meeting di CL di Rimini, il presidente della Lombardia Roberto Formigoni, mentre tentava di difendersi dalle accuse che gli sono cadute sulla spalle in questi mesi, ha svelato con la voce rotta dall’emozione: “All’incontro sulla famiglia di Milano il Papa mi ha guardato e mi ha detto ‘io tutti … Continua a leggere

Ferrara in versione Grasso, stronca Saviano senza nemmeno averlo visto

GIULIANO FERRARA E SANDRO BONDI INTERVENGONO AD IL CONVEGNO DI FORZA ITALIA CONTRO LA 194

Deve essersersi macchiato di una colpa indelebile o ancor peggio di un peccato originale se Roberto Saviano alla vigilia del suo debutto con il programma Quello che (non) ho, condotto insieme a Fabio Fazio si e’ beccato per l’ennesima volta gli strali avvelenati di meta’ stampa di destra.Giuliano Ferrara e Giancarlo Perna rispettivamente sul Foglio … Continua a leggere

Gli incazzati neri

Macchia_d'inchiostro

Sono quelli che da quando sono nati sentono parlare di crisi. Sono quelli che hanno studiato qualcosa per vedersi riconosciuto un ruolo che nessuno gli riconosce. Sono quelli che si chiedono che senso ha andare all’università. Sono quelli che pensavano che il loro anno di Erasmus avrebbe fatto la differenza. Sono quelli che non ne … Continua a leggere

La prima vittima illustre di Mario Monti? Giuliano Ferrara

ferrara9

Se non fosse che la fine di un giornale costituisce sempre una brutta notizia, bisognerebbe ascrivere un merito, sicuramente preterintenzionale, al neo premier Mario Monti: la ventilata chiusura de il Foglio. Con un suo editoriale infatti Giuliano Ferrara ha annunciato che a causa dei tagli alle sovvenzioni all’editoria e della mancanza di adeguati introiti pubblicitari … Continua a leggere

Dopo Berlusconi e Minzolini crolla anche Signorini.

signorini_berlusconi

Mala tempora currunt. Dopo la detronizzazione forzata di Silvio Berlusconi, la dipartita dal tg1 di Augusto Minzolini tocca ad Alfonso Signorini registrare il proprio tramonto. Il suo show Kalispera! In onda in prima serata venerdi’ scorso e’ stato un clamoroso flop. Il direttore di Chi ha infatti deliziato davanti alla TV solamente 2.341.000 spettatori. Numero … Continua a leggere

Carpe diem, Mario

monti (2)

Nonostante sul tema esistano diverse scuole di pensiero e’ nei tempi di crisi (come quelli attuali) che bisogna riformare lo Stato, e le norme che lo regolano. Come avviene quando un corpo si ammala e lancia segnali di sofferenza, oppure nel momento in cui un macchina si ferma perche’ non funziona piu’ propriamente, bisogna attivarsi … Continua a leggere

Ius Soli o Ius Padano?

immigrati

Che gli stranieri residenti in Italia concorrano fattivamente al progresso e alla sostenibilita’ dell’Italia e’ una verita’ ormai acquisita. Basta riflettere sull’apporto che gli immigrati danno in molti settori dell’economia e delle nostre vite quotidiane per comprendere come la loro presenza sia diventata insostituibile. Immigrazione non vuol dire soltanto extracomunitari ai semafori, sulle spiagge, campi … Continua a leggere

Dio, patria e famiglia del padrone e dei padroncini

Dio, patria e famiglia sono le tre direttrici su cui si sono mosse da sempre le forze conservatrici. Da un lato l’aspetto nazionale dall’altro quello sociale basato sulla famiglia ed in mezzo quello religioso. Da rispettare senza farsi condizionare troppo. Una triade di valori per cui si sono combattute dispute politiche, diatribe intellettuali e persino … Continua a leggere

Le liste dell’ipocrisia? Non solo per i politici gay.

La lista dei presunti gay del Parlamento, che avrebbero assunto posizioni omofobe per nascondere i propri orientamenti sessuali pubblicata in questi giorni ha sollevato un vespaio di polemiche ed ha diviso il mondo della rete. Segnalare alcuni politici per i presunti gusti sessuali, tutti provenienti da uno stesso schieramento, non appare una mossa pianamente corretta … Continua a leggere

Church, It’s time to pay.

La querelle tra Radicali e mondo cattolico sui privilegi fiscali di cui godrebbe la chiesa ha raggiunto alti picchi polemici, sui giornali ,tra i social networks e tra poco all’interno delle aule parlamentari chiamate a convertire in legge il decreto governativo anti-crisi. Mario Staderini segretario del partito di Marco Pannella ha dichiarato: «Non vogliamo tagliare … Continua a leggere

Prima che sia troppo tardi.

Ormai sembra certo, che sia tra 2 settimane o tra sei mesi il governo Berlusconi è finito. Le tenteranno tutte, per tirare a campare. Incardineranno la riforma della giustizia, dibatteranno sulla riforma fiscale, parleranno di portare i ministeri al nord. Produrranno parole, pensieri e pagine di giornali ma solo per allungarsi la vita politica. Fino … Continua a leggere

Il referendum abroga Berlusconi

referendum_badge

Quello che è avvenuto ieri è qualcosa di grande, di irripetibile, è successo uno di quegli eventi che accadono ciclicamente, dando una scossa alla storia dei paesi e dei popoli. Gli italiani, affermando il loro si ai referendum, hanno detto no all’arroganza di Berlusconi e di Bossi. Hanno scandito un netto no al piano energetico … Continua a leggere

Gli italiani non lo vogliono più

B

Lo ha lasciato prima la seconda moglie Veronica Lario, poi Gianfranco Fini, la settimana scorsa i milanesi e tra un po’ lo abbandonerà anche Bossi. Il Cavaliere è disperato perché è sempre più solo. Sono lontani i tempi in cui era l’italiano più in vista e più adorato, quello che faceva schizzare l’ audience delle … Continua a leggere

La Lega di Bossi sull’orlo di una crisi di nervi

LEGA PARLAMENTO DEL NORD

E’ inusuale vedere un partito risoluto e deciso spesso spavaldo, frastornato e confuso. E’ la Lega di questi giorni post elettorali. In tutti i comuni con più di 15000 abitanti è in forte calo, ha lasciato sul campo quasi un terzo dei consensi passando dal 15,1 al 10,7. A Varese capitale del leghismo il sindaco … Continua a leggere

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Unisciti agli altri 74 follower

  • DISCLAIMER

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. L'autore del blog si riserva il diritto di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, l'autore non è in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 74 follower