La Lega,Saviano, Formigoni e la ‘ndrangheda

maroni_formi_cuochi

Per l’ennesima volta Formigoni e’ riuscito a non dimettersi dalla Lombardia e continuera’ dopo il varo di una nuova giunta a governare la piu’ ricca regione d’Italia. Ma quanto durera’? Poco , molto poco, forse sei mesi forse meno. Il consenso elettorale e politico sta via via venendo meno ed il potere del “Celeste” si … Continua a leggere

Il Bossi del Ticino vuole un muro che divida la Svizzera dall’Italia. Lassù qualcuno ci vuole male

Bignasca-e-Maroni

Un misto di razzismo, idiozia e cattivo gusto è questo il succo della proposta lanciata da Giuliano Bignasca (nella foto), leader della lega dei ticinesi: costruire un muro che divida il Canton Ticino dall’Italia. Una soluzione semplice più volte sperimentata nel corso della storia che dovrebbe arginare il flusso di italiani che ogni giorno si … Continua a leggere

La parabola di un Leader come Bossi

Festa-compleanno-Umberto-Bossi-Nonleggerlo

Poteva invecchiare come Pannella, Scalfaro o Cossiga, ritagliando per sé un posto nel pantheon della repubblica. Avrebbe potuto guidare il rinnovamento del suo movimento e dell’Italia, ma dai cambiamenti è stato travolto e quasi sepolto. La foto del 71esimo compleanno dell’ex leader della Lega, scattata lo scorso 19 settembre, che ritrae un Umberto Bossi fiaccato … Continua a leggere

Nasce la lega di Maroni

bossi_mar2

Alla fine ce l’ha fatta. Il congresso della Lega Nord convocato ad Assago ha eletto Roberto Maroni segretario federale del partito ed Umberto Bossi presidente. Tutto apparentemente è filato liscio ed i delegati hanno votato compattamente per l’ex ministro dell’Interno. Il Senatur costretto dagli eventi, e dalla debolezza fisica e politica in cui versa ha … Continua a leggere

Il sito della Lega Nord cancella Renzo Bossi e Rosi Mauro, ma lascia Umberto Bossi segretario federale. Come mai?

bossi2

E’ questa una delle frasi di Umberto Bossi che accoglie il leghista ignoto quando entra nel sito del partito della Lega nord: “La mia voce si alza volutamente senza diplomazia, perché noi padani rifiutiamo di essere coinvolti nell’astuzia della palude romana che non si accorge che così tutto muore. Noi vogliamo il cambiamento.” Vorrebbero il … Continua a leggere

Chi vuole essere presidente?

Gerry-Scotti-Chi-vuol-essere-milionario

Non bastava Luca Cordero di Montezemolo che da anni tentenna ai box indeciso se e quando scendere in campo. Nella politica italiana fioccano quotidianamente nuovi nomi e personalita’ proposte per ogni tipo di incarico. E’ tutto un susseguirsi di volti nuovi o presunti tali . C’e’ chi candida, chi si auto candida, chi viene candidato … Continua a leggere

Berlusconi, Bossi e Formigoni in difficolta’, il nord rimane orfano dei suoi presunti leader.

Berlusconi-Formigoni

Non e’ un momento facile per i tre leader italiani che negli ultimi anni hanno rappresentato piu’ degli altri gli interessi del nord Italia. Berlusconi, Bossi e Formigoni si ritrovano in mezzo a scandali ed inchieste giudiziarie che ne delegittimano l’operato e ne limitano la leadership, mentre le regioni settentrionali si vedeno private delle tre … Continua a leggere

bye bye Bossi

Dopo Silvio Berlusconi crolla un altro mito del sistema politico: Umberto Bossi. Se l’Italia fosse un paese normale i cambi di classe dirigente avverrebbero ad ogni tornata elettorale. Dato che nel nostro paese però la maggior parte dei capi e dei capetti locali e nazionali ha una visione distorta del potere, tocca alla magistratura fare … Continua a leggere

Francesco Belsito lo scomodo tesoriere della Lega Nord, querela il Secolo XIX.

1280x1024

http://www.ilsecoloxix.it/p/genova/2012/02/22/AP5CjZwB-belsito_storia_segreta.shtml#axzz1nkQfIx2B Alcuni articoli del Secolo XIX hanno messo in luce chi e’ veramente Francesco Belsito il potente tesoriere del partito di Bossi che con i suoi investimenti spericolati e’ balzato all’onore delle cronache. Il politico della Lega di 41 anni, ex impresario di pulizie ed ex sottosegretario alla Semplificazione nel ministero di Roberto Calderoli durante … Continua a leggere

Per Bossi i giudici di Milano graziano Silvio per salvare Mario.

berlusconi

«I giudici non sono ciechi e sordi, vivono anche loro il momento politico. Berlusconi è stato abile, pensavo che fosse condannato, invece i suoi voti sono determinanti per il governo. Magari non aveva commesso niente, come sosteneva lui, però vista da fuori è una brutta impressione» Con queste parole Umberto Bossi ha commentato le sentenza … Continua a leggere

Scalfaro il presidente che non si piego’ agli eccessi del berlusconismo

Oscar_Luigi_Scalfero_-_2009

Nell’antica Grecia esistevano alcune leggi non scritte che andavano rispettare sempre e comunque. La piu’ importante tramandata fino a noi era quella che prescriveva il rispetto (in qualsiasi caso) dovuto ai defunti. Ieri all’eta’ di 93 anni e’ venuto a mancare l’ex presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro. Fu Capo dello Stato dal 1992 al … Continua a leggere

Il Celeste adesso ha paura.

Ospedale civile posa prima pietra con Roberto Formigoni

Se Berlusconi è crollato perché in definitiva si è sfaldato il suo partito, prima Fini e poi altri segmenti del Pdl, la poltronissima del governatore della Lombardia potrebbe saltare per la dipartita della Lega Nord. Alleato sempre presente nei momenti di bonaccia ma spinoso nei momenti difficili. A livello nazionale come a livello locale. Sono … Continua a leggere

Bossi e Pannella due vecchi leader allo sbando.

pan

Il voto di giovedì scorso sull’arresto di Nicola Cosentino ha terremotato due dei tre parti che hanno votato a favore dell’onorevole accusato di concorso esterno in associazione camorristica. Escludendo il Pdl che notoriamente appoggia deputati dal comportamento “discutibile” (nonostante Alfano continui a ripetere che vuole un partito degli onesti) Lega Nord ed il più piccolo … Continua a leggere

Al Capone ed il parlamento italiano

alcapone

Nel 1930 in America si riusci’ ad incrimanare Al Capone il boss della mafia italoamericana che era sempre riuscito a sottrarsi alle tenaglie della giustizia incastrandolo per evasione fiscale. L’espediente costo’ al criminale 11 anni di carcere ed assesto’ un duro colpo alla sua associazione malavitosa. Se cio’ fosse successo nell’ Italia del XXI secolo, … Continua a leggere

Le due leghe nord

padaniadivisa

Da una parte Bossi e il cerchio magico dall’altra Maroni ed i maroniani. La lega ormai non e’ un partito unitario, ma diviso simmetricamente in due. La coabitazione forzata tra diverse opzioni politiche ricondicucibili ai due capi storici padani sta portando ad una inattesa debolezza della leadership del movimento.E forse portera’ alla distruzione del partito. … Continua a leggere

La Munerato vestita da operaio. Il carnevale leghista arriva a Natale

munerato

Cosa c’è di peggio di mentire? Mentire sotto mentite spoglie. E’ questo quello che si pensa dinnanzi alle immagini della deputata leghista Emanuela Munerato che ieri si è vestita da operaia (grembiulino arancione e cuffietta) per pronunciare la dichiarazione di voto contro il governo Monti. E’ come se Fabrizio Cicchitto nel difendere la decisione di … Continua a leggere

Deputati leghisti come pecorari. Parola del Presidente della Camera.

MANOVRA: CAMERA; CARTELLI IN AULA, ESPULSI DUE DEPUTATI LEGA

“Sono i pecorari che fischiano, non i deputati” con queste parole il Presidente della Camera Gianfranco Fini ha bollato i deputati leghisti che ieri mentre il governo stava per porre la questione di fiducia sul decreto “salva Italia” si lasciavano andare a sonore proteste contro il provvedimento e le forze politiche che lo sostengono. L’ennesima … Continua a leggere

In Europa (strane) convergenze parallele.

sarzoky_merkel

La campagna elettorale per le presidenziali francesi si gioca anche sulla morfologia che dovrà assumere l’Europa nei prossimi decenni. Da una parte Nicolas Sarkozy che per stabilizzare finanziariamente il continente appoggia o meglio non contrasta, la posizione di Angela Merkel fatta principalmente di austerita’ , strettissimi vincoli di bilancio e sacrifici, dall’altra François Hollande (nella … Continua a leggere

Il professore taglia lo spread e scuote i partiti.

1

Con Milano che guadagna il +2,90% ed il famigerato spread nei confronti dei bund tedeschi che cala a quota 373 punti base – ai minimi del 27 ottobre scorso – i mercati sembrano credere alle misure economiche presentate da Mario Monti. Nonostante la situazione rimanga complicata e non siamo completamente fuori dalla tempesta una cosa … Continua a leggere

Ultima proposta di Bossi per contrastare la crisi: “ Riapriamo il parlamento del Nord”

Vicenza_parlamento

E’ come se qualcuno decidesse di riaprire la reggia di Caserta per metterci il parlamento del Sud, come se Pisapia nei panni di Ludovico il Moro spostasse autonomamente il consiglio comunale da Palazzo Marino al Castello Sforzesco, e come se Cota sentendosi uno di casa Savoia si mettesse a comandare il Piemonte da Stupinigi, l’annuncio … Continua a leggere

Finiti!

Solo 308 voti per approvare il Bilancio dello Stato . E Berlusconi si avvia sul viale del tramonto.

Contestazione al cuore leghista

the boss

Avevano tentato di tener fuori i giornalisti e di nascondere tutto. Volevano continuare a dare un’ immagine di unita’ come se la Lega nord forse l’unico partito italiano immune da divisioni interne . Il video pubblicato sul sito del quotidiano la Provincia di Varese e ripresso dalla maggior parte di siti d’informazione nazionale dice invece … Continua a leggere

E se la lega non volesse veramente il federalismo?

bos

Ieri alla camera dei deputati Bossi si e’ fatto notare per i lunghi sbadigli con i quali accompagnava l’ascolto del discorso del premier. E’ una tattica collaudata. Voleva marcare una certa distanza tra la Lega e gestione del governo. I sbadigli annoiati simboleggiavano a favor di telecamera il disinteresse con la quale il partito padano … Continua a leggere

Forse Maroni ci concede il referendum

1234

Il milione e passa di firme consegnate alla cassazione per abolire il cosiddetto porcellum ha destabilizzato i palazzi della politica romana. Il giocattolino che consegna ai partiti e non ai cittadini la possibilita’ di scegliere i rappresentati che siederanno in parlamenoto potrebbe essere spazzato via da una marea di Si come successe con il “legittimo … Continua a leggere

Festa dei popoli padani dal Monviso a Venezia. Si prevedono contestazioni

ampolla

Oggi alle 12:30 il Ministro della Repubblica Italia si recera’ a Pian del Re di Crissolo, sul Monviso per prelevare un’ampolla di acqua proveniente del fiume Po. Alla presenza delle autorita’ locali, del Presidente del Piemonte Cota e del Ministro Calderoli si ripetera’ il rito ( qualcuno lo definisce un’assurda messinscena, qualcun altro un’ orrenda … Continua a leggere

Carcere preventivo. Bossi fa selezione all’ingresso: Cosentino No, Papa Si, Milanese No.

1

I politici del centrodestra hanno uno strano concetto di giustizia, pensano di poterla piegare e plasmare secondo le loro esigenze. Da un lato ci sono gli esponendi del Pdl che per la loro visione distorta di garantismo sottrarrebbero ai tribunali qualsiasi persona eletta anche se questa avesse commesso le peggiori nefandezze. Dall’altro ci sono i … Continua a leggere

Il governo adesso parla cinese?

489ad51166de8_zoom

Secondo l’edizione on Line del Financial Times l’Italia avrebbe chiesto alla Cina di provvedere ad ingenti acquisti di titoli di Stato Italiani. I contatti sarebbero intercorsi tra rappresentanti del Ministero dell’Economia tra cui lo stesso Ministro Giulio Tremonti, e Vittorio Grilli direttore generale del Tesoro e la China Investment Corp, uno dei piu’ ricchi fondi … Continua a leggere

Giro della padania. Contestarlo e’ un diritto costituzionale.

Il giro della padania, la corsa ciclistica organizzata dalla Lega nord ha vissuto durante la sua seconda tappa da Loano a Vigevano alcuni momenti concitati e di tensione. La corsa infatti e’ stata interrotta da contestazioni nei pressi di Savona da esponenti del Prc, del Pd e della Cgil che hanno fatto sventolare dei tricolori. … Continua a leggere

Pdl e Lega un’ alleanza al capolinea?

berlusconi-bossi30

Non si parlano , non si capiscono ma sopratutto non cenano piu’ insieme come succedeva un tempo tutti i lunedi’ad Arcore. Il Cavaliere ed il Senatur mai come oggi sono tanto distanti e su posizioni diverse. Tra loro regna l’incomunicabilita’ totale. Uno non vuole toccare le pensioni, l’altro vorrebbe sopprimere il contributo di solidarieta’, uno … Continua a leggere

Lega sull’orlo di una crisi di nervi.

___

Non sono giorni facili per la Lega Nord ,divisa al suo interno, pressata dall’esterno, guidata da un leader stanco e malconcio che detta la linea politica con rutti e pernacchie. Un leader quello leghista, il cui il pensiero va interpretato come accadeva ad Atene nel IV sec. A.C. con l’oracolo di Delfi. Non parla ma … Continua a leggere

Lega, dalla rivolta fiscale del 2007 alle contestate scelte fiscali del 2011.

punti_rivolta_fiscale_calderoli Nel Settembre 2007 durante la festa dei popoli padani a Venezia la Lega proponeva una rivolta fiscale articolata in 11 punti per dare una spallata al governo Prodi. Oggi tornando sui propri passi da il via a nuove tasse, tra cui il discusso contributo di solidarieta’. Nella presentazione al volumetto ( pubblicato nel novembre … Continua a leggere

Umberto Bossi: un uomo ed un leader allo sbando.

Che tristezza vedere l’uomo politico forse piu’ rivoluzionario degli ultimi 20 anni, ridotto a macchietta ridicola ed irriverente. Il Bossi degli ultimi tempi non ha nulla a che vedere con lo scaltro politico di fine anni ’80 che trasformo’ un moviemento territoriale in un vero e proprio partito, macinatore di consensi ed ago della bilancia … Continua a leggere

Che credibilita’ hanno?

1

Sono tempi di crisi e di incertezza. Gli scossoni che fanno tremare le piazze finanziare, fanno presagire il peggio, non si conosce fino a che punto l’instabilità di questi giorni intaccherà l’economia reale degli stati. Ancora non si conosce il numero di persone che perderanno il proprio posto di lavoro, i propri risparmi e le … Continua a leggere

Maroni presidente del Consiglio ? No grazie

602-0-20110620_215039_88405A7F

Il sacro prato di Pontida ha visto sorgere una nuova stella nell’arco del firmamento politico italiano: Roberto Maroni. Domenica scora, i leghisti duri e puri, quelli veri: con corna, elmi da guerriero, kilt scozzesi, e camice verdi hanno acclamato il loro nuovo condottiero. Oltre il settantenne e malandato Umberto Bossi, che ha deciso di morire … Continua a leggere

Il referendum abroga Berlusconi

referendum_badge

Quello che è avvenuto ieri è qualcosa di grande, di irripetibile, è successo uno di quegli eventi che accadono ciclicamente, dando una scossa alla storia dei paesi e dei popoli. Gli italiani, affermando il loro si ai referendum, hanno detto no all’arroganza di Berlusconi e di Bossi. Hanno scandito un netto no al piano energetico … Continua a leggere

La Lega di Bossi sull’orlo di una crisi di nervi

LEGA PARLAMENTO DEL NORD

E’ inusuale vedere un partito risoluto e deciso spesso spavaldo, frastornato e confuso. E’ la Lega di questi giorni post elettorali. In tutti i comuni con più di 15000 abitanti è in forte calo, ha lasciato sul campo quasi un terzo dei consensi passando dal 15,1 al 10,7. A Varese capitale del leghismo il sindaco … Continua a leggere

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Unisciti agli altri 74 follower

  • DISCLAIMER

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. L'autore del blog si riserva il diritto di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, l'autore non è in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 74 follower