La follia di Silvio

1

E così Berlusconi ha consumato l’ultimo atto scellerato di una lunga carriera di fallimenti politici. Ha fatto dimettere i suoi ministri dal governo Letta e chiede a gran voce nuove elezioni. Un atto disperato, miope ed insensato che denota per l’ennesima volta come la strategia di Berlusconi sia solo volta a salvare Berlusconi stesso. Non … Continua a leggere

Il masochismo del Pd

pd-ballottaggio-primarie-diretta-streaming-640x468

Si avvicina il 9 settembre data in cui la giunta del Senato dovrà pronunciarsi sulla decadenza di Berlusconi dopo la sua condanna a 4 anni per frode fiscale ed aumentano i dubbi sulla compattezza del pd nell’affrontare la questione. Le continue minacce ed i ricatti del Cav. infatti sembrano far breccia nel Pd e in … Continua a leggere

Tutti in piazza con l’inquisito!

1010803929

E’ stata indetta per sabato 23 marzo una manifestazione del PDL per dimostrare la propria vicinanza alla persona piu’ inquisita ( e non perseguitata) d’Italia :Silvio Berlusconi. Il Cavaliere ha infatti imposto al suo partito, ai suoi dirigenti ed ai propri militanti di scendere in piazza per stigmatizzare il presunto accanimento di una parte della … Continua a leggere

Grillo al bivio: meglio Berlusconi o il Pd di Bersani?

La situazione che ci hanno lasciato le elezioni è complessa e difficile da risolvere e se tra qualche settimana, i leader dei più importanti partiti politici non si mettono d’accordo si finirà dritti dritti verso nuove consultazioni. Il motivo dello stallo è presto detto da una parte c’è l’attendismo di Grillo che per non perdere … Continua a leggere

VOTA TUTTI MA NON LEI

santanchEjpg

dANIELA sANTANCHE’

VOTA TUTTI MA NON LUI

storacE

fRANCESCO sTORACE

VOTA TUTTI MA NON LUI

Alfano

aNGELINO aLFANO

VOTA TUTTI MA NON LUI

la_russa

VOTA TUTTI MA NON LUI

CONSIGLIO DEI MINISTRI

rOBERTO mARONI

VOTA TUTTI MA NON LUI

BERLU1

sILVIO bERLUSCONI

Meglio votare Grillo che astenersi.

57956_281087

Il disgusto e’ tanto, votare per una politica che non e’ riuscita a riformare la legge elettorale che al momento priva gli elettori della possibilita’ di scegliere i propri rappresentanti e’ difficile. La rabbia e la frustrazione per una classe dirigente che ha badato piu’ ai propri interessi che a quelli della comunita’ sono grandi … Continua a leggere

Berlusconi alla deriva perde 3 voti su 4

Lo scenario che si profila dopo le elezioni e’ un quadro difficile da comporre , soprattutto nell’ottica della governabilita’ che dovrebbe essere il fine principale di ogni elezione. Il pd ha in mano la partita ma quello che fara’ la differenza e’ l’entita’ e le proporzioni della vittoria del centro sinistra. Alla camera dei deputati … Continua a leggere

L’indecente editoriale di Sallusti contro Oscar Giannino

img1024-700_dettaglio2_big_oscar-giannino-DSC_4180

Così dopo che ad Oscar Giannino è stato trovato il pelo nell’uovo della storia del master, la stampa di centrodestra si è avventata contro il leader di “Fare” cercando vergognosamente di demolirne l’immagine, non solo dal punto di vista politico ma anche dal lato personale. Un copione già collaudato, e noto come il “metodo Boffo” … Continua a leggere

Arriva nelle case degli italiani l’ultima balla di Berlusconi

resizer

berlusconi1 berlusconi2 In questi giorni stanno arrivando agli italiani delle lettere firmate da Silvio Berlusconi che certificano la volontà di restituire l’IMU ai contribuenti qualora il PDL dovesse riandare al governo. Si tratta dell’ennesima balla promessa dal Cavaliere, una “polpetta avvelenata” come l’ha definita Mario Monti che ha come uno scopo quello di far convergere … Continua a leggere

Il PDL riparte da… Capezzone

Hai voglia a chiedere facce nuove, pulite e soprattutto oneste; il fallimento del PDL si denota nella scadenza e nella bassa qualità dei candidati presentati alle prossime elezioni politiche. Esempio di questo degrado è la candidatura alla Camera nel collegio Piemonte 1 di Daniele Capezzone. Romano de Roma l’ex radicale è stato presentato a Torino … Continua a leggere

Chi di porcellum ferisce di porcellum perisce

Vertice dopo vertice il gruppo dirigente del PDL non riesce a risolvere il rebus dei suoi candidati per le prossime elezioni politiche. Della serie chi di porcellum ferisce di porcellum perisce: Silvio Berlusconi che ha ostacolato in tutti i modi la riforma dell’attuale ( e vergognosa) legge elettorale, non e’ in grado ancora di chiudere … Continua a leggere

I radicali si (s)vendono a Storace

E così Marco Pannella ha ufficializzato che alle prossime elezioni regionali del Lazio i Radicali sosterranno il postfascista Francesco Storace. Non sono servite le rimostranze di radicali storici come Emma Bonino e Gianfranco Spadaccia o di volti più giovani come il parlamentare Matteo Mecacci, di Marco Cappato consigliere comunale a Milano, e di Mario Staderini … Continua a leggere

Chi e’ l’italiano che puo’ ancora votare Berlusconi?

Ammettiamolo, in 20 anni puo’ anche esser capitato di aver votato almeno una volta Forza Italia o Pdl, non tanto per convinzione ma per mancanza di un’alternativa . Nel 1994 anche lo stimato Mario Monti ha confessato di aver creduto in cio’ che andava dicendo il Cavaliere. Se ha sbagliato un bocconiano, possiamo aver abboccato … Continua a leggere

Il ritorno dei Berluscones

berluscones-500

Rinasce Silvio Berlusconi, e riemerge il codazzo di cortigiani che lo segue. E’ bastato infatti che il Tribunale di Milano non si piegasse alle richieste della difesa del Cavaliere, che aveva invocato per l’assistito il legittimo impedimento durante il processo Ruby, che un profluvio di dichiarazioni si sono levate a favore del padre padrone del … Continua a leggere

Casapound ringrazia

Deve essere stata come manna caduta direttamente dal cielo o meglio dalle (5) stelle, l’assist che l’antipolitico di professione Beppe Grillo ha fornito ai neo fascisti di casapound quando davanti al Viminale per la presentazione delle liste ha dichiarato a chi gli chiedeva se si definisse antifascista oppure no: “Questo è un problema che non … Continua a leggere

Contro questo Cav. Bersani e Monti hanno già vinto

l43-bersani-121213115000_big

Come al solito la campagna elettorale si sta trasformando in un circo mediatico e pirotecnico in cui Silvio Berlusconi gioca molti ruoli: l’illusionista, il prestigiatore, l’equilibrista e soprattutto il clown, che a mala pena fa ridere un pubblico annoiato e disattento. Durante l’ultima puntata di Servizio pubblico il Cavaliere si è anche calato nella parte … Continua a leggere

Berlusconi a Servizio Pubblico. Santoro vince a tavolino

BerlusconiSantoroGetty

E cosi’ Silvio Berlusconi, ieri si e’ presentato difronte al suo nemico televisivo numero uno: Michele Santoro. Non ci sono stati ripensamenti, defezioni o uscite di scena premature: quella andata in scena ieri sera a Servizio Pubblico e’ stato una partita vera, tra due cavalli di razza della comunicazione che non si incontravano da molto … Continua a leggere

La padania scompare ora e’ il turno della macroregione.

maroni__1

La campagna elettorale coincide con un periodo di slogan e di (vane) promesse. E così in casa leghista si sono inventati niente popò di meno che la macroregione del nord. Se infatti Roberto Maroni dovesse venire eletto alla guida della Lombardia, andrà ad affiancare Roberto Cota in Piemonte ed Luca Zaia in Veneto costituendo un … Continua a leggere

@sapevichesilvio cerca di invadere anche internet?

silvio-berlusconi__

Inizia la campagna elettorale ed inizia la marea di apparizione in tv di Berlusconi. Mentre stanno per essere sciolte le Camere, viene messa in moto la macchina spara propaganda di Silvio, ed ogni mezzo d’informazione viene preso d’assalto dalle truppe di Arcore che avanzano fameliche verso le elezioni politiche. In pochi giorni il Cav. ha … Continua a leggere

La Repubblica di Barbara.

Il declino dell’Italia non e’ tanto nei 2000 miliardi di debito pubblico, nelle imprese che chiudono, e nella disoccupazione che raggiunge picchi mai registrati prima, il disastro italiano e’ soprattutto in una classe dirigente che non riesce a rinnovarsi ed ad emendare i propri errori. La deriva del nostro paese e’ andata plasticamente in onda … Continua a leggere

Inaspettatamente Giorgio Napolitano fa un favore a Beppe Grillo ( ma anche ai Radicali, ai Verdi, al Pdci )

beppe-grillo-586x329

Nonostante le varie contumelie catapultate settimanalmente da Beppe Grillo su Giorgio Napolitano, il Presidente della Repubblica (che a differenza del comico genovese ha nozioni di scienze politiche e soprattutto di democrazia) sta per fare un grande piacere al Movimento 5 stelle. Il Capo dello Stato infatti sta sollecitando il governo affinche’ emani un decreto che … Continua a leggere

Berlusconi is back!

20121205_berlusconi-torna

Al diavolo le primarie del centrodestra, al diavolo Alfano, al diavolo il pdl, al diavolo i colonnelli, al diavolo i patti con il Capo dello stato e con gli alleati, al diavolo i mercati, lo spread , l’Europa e la Merkel. Viva le amazzoni, evviva Forza Italia, evviva palazzo Grazioli, evviva Sandro Bondi e quelli … Continua a leggere

I mercati finanziari incominciano a temere l’effetto Grillo

prova_logo_02_2_1_1

Lo ha affermato Gabriele Roghi responsabile gestioni patrimoniali di Invest Banca: se Grillo ed il suo movimento dovessero affermarsi come primo partito in Italia alle prossime elezioni politiche come appena successo in Sicilia i mercati non gradirebbero e lo spread schizzerebbe alle stelle. La connessione tra finanza e politica sta diventando sempre più forte e … Continua a leggere

La rivoluzione di Grillo in Sicilia: piazze piene ed urne piene.

grillo_alcamo

“Le piazze piene di Beppe Grillo? Mi ricordano la mia giovinezza quando con Almirante giravamo la Sicilia per incontrare la gente: le piazze erano piene, poi però le urne erano vuote”. Così il candidato governatore in Sicilia Nello Musumeci ( sostenuto da La Destra, dal Pdl e dal pid) ha replicato ai giornalisti che gli … Continua a leggere

Un Mazinga a settimana

MAZINGA

Piu’ che politici sembrano tanti piccoli Mazinga, che invece di fare qualche riforma ed il bene del paese cercano di abbattere l’Imperatore delle Tenebre dietro l’angolo. E’ un continuo ed un crescendo. Ogni giorno nasce e sorge qualcuno che vuole fare piazza pulita o tabula rasa dell’altro. Un tempo l’odio e tutti i raggi gamma … Continua a leggere

La Tonkav, istituto di sondaggi (inesistente) riporta il M5S primo partito in Sicilia

grillo_beppe_grillo_traversata_1

Siamo alla metapolitica e alla metacampagna elettorale, qualcosa che va oltre il reale e vive soltanto sulla rete. Mentre Beppe Grillo infatti continua il suo tour elettorale in Sicilia che votera’ per rinnovare la propria assemblea elettiva il prossimo 28 ottobre, si diffondono in rete sondaggi di un inesistente istituto denominato “Tonkav” che darebbero il … Continua a leggere

Le dimissioni di Formigoni ed il vero motivo per cui la Lega vuole votare nell’ aprile 2013

for2

Cosi’ in pochi giorni un altro pilastro della seconda repubblica e’ crollato. Roberto Formigoni dopo l’ennessimo scandalo di un rappresentante della sua giunta, scaricato dalla Lega Nord e dal suo stesso partito il PDL decidera’ a breve la data delle prossime elezioni regionali lombarde. Elezioni in cui “il nostro” non potra’ presentarsi come candidato presidente … Continua a leggere

Mina vive e lavora in Svizzera, ma sostiene Grillo. Cosa le abbiamo fatto di male?

Mina-Veleno-Frontal

Ci mancava solo che la cantante per antonomasia, “the voice” per eccellenza (dopo Sinatra), l’imperatrice indiscusa della musica italiana: Mina Anna Mazzini, detta Mina deflagrasse nella campagna elettorale e lanciasse il suo endorsement per Beppe Grillo. Un Mazzini ha fatto l’Italia e una Mazzini 150 anni dopo gli vorrebbe dare il colpo di grazia, verrebbe … Continua a leggere

E se Renzi perdesse le primarie e Grillo le elezioni?

Ultimamente è tutto un fiorire di sondaggi pro Renzi e pro Grillo che si è visto fare anche un ritratto dal prestigioso Washington Post. Beppe sarebbe quasi vicino al 20% dei consensi, potrebbe eleggere 100 deputati e sessanta senatori, sarebbe pronto a calare su Roma con le sue truppe e rivoluzionare la politica, i palazzi … Continua a leggere

Il vero rottamatore? E’ Mario Monti

renzi-monti

Altro che primarie, Renzi, Leopolda, e moVimenti di varia natura, la discesa in campo del Premier che da New York ha aperto ad un Monti Bis, rischia di diventare il fattore di rottamazione di tutto cio’che abbiamo conosciuto fino ad adesso: vecchi e nuovi leaders, partiti e partitini compresi. Mentre gli altri parlano Mario Monti … Continua a leggere

Nichi Vendola, il referendum sull’Articolo 18 e l’ennesimo ritorno della Sinistra radicale

gruppo_referendum

Cosa ci fanno l’ ex-pubblico ministero Antonio Di Pietro, l’ ex-sindacalista Sergio Cofferrati, un ambientalista come Angelo Bonelli, due comunisti come Oliviero Diliberto e Paolo Ferrero, insieme a Nichi Vendola, di fronte alla Corte di Cassazione dopo aver depositato un referendum contro la riforma sull’articolo 18? Semplice, preparano l’ennesimo suicidio politico della sinistra italiana. Sembra … Continua a leggere

Chi è Gianroberto Casaleggio?

casal1

Ogni volta che si pensa a Grillo e al suo blog, la mente corre a Gianroberto Casaleggio, consulente , e secondo alcuni vero ideatore e deus ex machina del MoVimento 5 stelle. Sarebbe lui che su internet compare come il fondatore della Casaleggio Associati ( azienda specializzata in strategie di rete), il direttore dell’orchestra di … Continua a leggere

10 motivi per cui il Pdl affonda nei sondaggi (mentre il M5S avanza).

alfano

Analisti politologi e commentatori, registrano da mesi il calo di consensi del PDL segnalato da tutti i piu’ autorevoli istituti demoscopici. Al prosciugamento del bacino elettorale di quello che fu il primo partito italiano corrisponde una crescita esponenziale del Movimento 5 stelle che potrebbe rappresentare l’ago della bilancia di tutte le prossime partite politiche. A … Continua a leggere

Il rigore perde anche in Germania

Dopo i risultati elettorali di Francia e Grecia anche quelli che provengono dalla più grande regione federale tedesca il Reno-Westfalia costituiscono un terremoto politico che farà sentire le proprie scosse nei giorni e nei mesi a venire. Secondo le proiezioni basate sugli exit poll delle tv Ard e Zdf di solito molto precise, dopo il … Continua a leggere

Meglio un Mario Monti che mille grillini

Beppe_Grillo_1

La ventata di antipolitica che ha provocato una bassa affluenza alle ultime elezioni amministrative, e la conseguente scalata di Grillo impensirisce molti, catalizza le attenzioni dei media ed atterisce i partiti tradizionali che vedono dissolversi gli equilibri dominanti fino a pochi mesi fa. Grillo ed il suo moviento 5 stelle sono saliti sul carro dei … Continua a leggere

Alfano comincia a vacillare.

Conferenza stampa di Alfano e Alemanno sul rimpasto della giunta capitolina

Dicono che nel partito, lo difenda solo Silvio Berlusconi. Da quando è stato eletto segretario del Pdl, il primo giugno del 2011 Angelino Alfano non ha avuto vita facile. I cosiddetti big, i signori delle tessere, i ras locali e le varie cordate, i papaveri come Verdini, La Russa, Scajola non credono più che il … Continua a leggere

Inizia la de-berlusconizzazione dell’Italia

monti_berlusconi

Il governo Monti non ha generato solamente una politica seria e competente nell’affrontare “la questione Italia” a scapito degli spot e degli annunci, ha provocato anche una serie di epifenomeni che segnano plasticamente la nuova epoca in cui in breve tempo siamo stati catapultati. Sentire Silvio Berlusconi che dice di voler tornare ad essere a … Continua a leggere

Boeri si dimette da assessore. Fine del laboratorio Milano?

boeri-pisapia

Dopo sei mesi dalla storica vittoria da parte di Giuliano Pisapia al comune di Milano il suo ex sfidante alle primarie del centro-sinistra Stefano Boeri si dimette dal suo ruolo di assessore alla Cultura, alla Moda e all’Expo. Ora spetta al sindaco decidere sul da farsi: ricucire con l’esponente del Pd, campione di preferenze alle … Continua a leggere

Il PDL e la politica dell’auto-ribaltone

alfietto

Dopo aver inveito per anni contro ogni prospettiva di governo tecnico e contro ogni esecutivo di espressione non direttamente riconducibile al risultato elettorale , Silvio Berlusconi ed il suo partito si ritrovano a sostenete “obtorto collo” il più tecnico dei governi, quello di Mario Monti. I casi sono due. O non erano giuste le valutazioni … Continua a leggere

La caduta

E così e’ finito “il governo dei peggiori”. Il terzo esecutivo di Silvio Berlusconi che passerà alla storia per le innumerevoli leggi ad personam, per aver infangato il nome dell’Italia, per aver moltiplicato i conflitti di interesse, per averci condotto inermi nei meandri di una gravissima crisi economica. Il governo che ha rubato il futuro … Continua a leggere

A questo punto il Cav. cerca il governo tecnico

Non lo ammettera’ mai. Ma da settimane il Cavaliere lavora ad un piano B da far scattare al momento piu’ opportuno. Un progetto che gli permetta di uscire dall’angolo e gli consenta di raggiungere uno dei due risultati a cui sta lavorando: la propria ricandidatura alle prossime elezioni politiche o l’imposizione a palazzo Chigi del … Continua a leggere

Gli italiani non lo vogliono più

B

Lo ha lasciato prima la seconda moglie Veronica Lario, poi Gianfranco Fini, la settimana scorsa i milanesi e tra un po’ lo abbandonerà anche Bossi. Il Cavaliere è disperato perché è sempre più solo. Sono lontani i tempi in cui era l’italiano più in vista e più adorato, quello che faceva schizzare l’ audience delle … Continua a leggere

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Unisciti agli altri 74 follower

  • DISCLAIMER

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. L'autore del blog si riserva il diritto di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, l'autore non è in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 74 follower