VOTA TUTTI MA NON LUI

CONSIGLIO DEI MINISTRI

rOBERTO mARONI

La padania scompare ora e’ il turno della macroregione.

maroni__1

La campagna elettorale coincide con un periodo di slogan e di (vane) promesse. E così in casa leghista si sono inventati niente popò di meno che la macroregione del nord. Se infatti Roberto Maroni dovesse venire eletto alla guida della Lombardia, andrà ad affiancare Roberto Cota in Piemonte ed Luca Zaia in Veneto costituendo un … Continua a leggere

Matteo Salvini il leghista fuori corso da 16 anni che comanda in Lombardia

matteo_salvini_ansa

Come rileva nel suo sito ama i tortelli alla zucca, la montagna ed il Milan, ed inotre dettaglio di non poco conto, e’ iscritto alla facolta’ di Storia dell’Universita’ Statale di Milano. Ad occhio e croce Matteo Salvini proconsole leghista in Lombardia, ultimamente molto attivo per la crisi che ha portato al passo indietro di … Continua a leggere

Le dimissioni di Formigoni ed il vero motivo per cui la Lega vuole votare nell’ aprile 2013

for2

Cosi’ in pochi giorni un altro pilastro della seconda repubblica e’ crollato. Roberto Formigoni dopo l’ennessimo scandalo di un rappresentante della sua giunta, scaricato dalla Lega Nord e dal suo stesso partito il PDL decidera’ a breve la data delle prossime elezioni regionali lombarde. Elezioni in cui “il nostro” non potra’ presentarsi come candidato presidente … Continua a leggere

Il Bossi del Ticino vuole un muro che divida la Svizzera dall’Italia. Lassù qualcuno ci vuole male

Bignasca-e-Maroni

Un misto di razzismo, idiozia e cattivo gusto è questo il succo della proposta lanciata da Giuliano Bignasca (nella foto), leader della lega dei ticinesi: costruire un muro che divida il Canton Ticino dall’Italia. Una soluzione semplice più volte sperimentata nel corso della storia che dovrebbe arginare il flusso di italiani che ogni giorno si … Continua a leggere

Lega a congresso, pallazzetto vuoto. 4 barbari 4 indagati e 4 militanti. Un flop.

resizer

Si sta svolgendo al forum di Assago il congresso della lega che oggi dovrebbe eleggere Roberto Maroni alla guida del movimento. Nella sperduta periferia milanese si sono dati appuntamento i quadri del partito che hanno resistito al ciclone degli scandali degli ultimi mesi. Bossi non si è fatto vedere e con lui i militanti. Gli … Continua a leggere

Francesco Belsito lo scomodo tesoriere della Lega Nord, querela il Secolo XIX.

1280x1024

http://www.ilsecoloxix.it/p/genova/2012/02/22/AP5CjZwB-belsito_storia_segreta.shtml#axzz1nkQfIx2B Alcuni articoli del Secolo XIX hanno messo in luce chi e’ veramente Francesco Belsito il potente tesoriere del partito di Bossi che con i suoi investimenti spericolati e’ balzato all’onore delle cronache. Il politico della Lega di 41 anni, ex impresario di pulizie ed ex sottosegretario alla Semplificazione nel ministero di Roberto Calderoli durante … Continua a leggere

Sonia Alfano al Parlamento europeo “la padania come paperopoli”

phpThumb_generated_thumbnailjpg

Basta vedere il video su youtube del battibecco intercorso due giorni fa tra i deputati Sonia Alfano e Mario Borghezio per comprendere da che elementi è rappresentato purtroppo il nostro paese in Europa.Basta analizzare le parole pronunciate dai due contendenti per capire la bassezza e l’inconsistenza delle posizioni leghiste. Si parlava di smaltimento dei rifiuti. … Continua a leggere

Il Celeste adesso ha paura.

Ospedale civile posa prima pietra con Roberto Formigoni

Se Berlusconi è crollato perché in definitiva si è sfaldato il suo partito, prima Fini e poi altri segmenti del Pdl, la poltronissima del governatore della Lombardia potrebbe saltare per la dipartita della Lega Nord. Alleato sempre presente nei momenti di bonaccia ma spinoso nei momenti difficili. A livello nazionale come a livello locale. Sono … Continua a leggere

Bossi e Pannella due vecchi leader allo sbando.

pan

Il voto di giovedì scorso sull’arresto di Nicola Cosentino ha terremotato due dei tre parti che hanno votato a favore dell’onorevole accusato di concorso esterno in associazione camorristica. Escludendo il Pdl che notoriamente appoggia deputati dal comportamento “discutibile” (nonostante Alfano continui a ripetere che vuole un partito degli onesti) Lega Nord ed il più piccolo … Continua a leggere

Le due leghe nord

padaniadivisa

Da una parte Bossi e il cerchio magico dall’altra Maroni ed i maroniani. La lega ormai non e’ un partito unitario, ma diviso simmetricamente in due. La coabitazione forzata tra diverse opzioni politiche ricondicucibili ai due capi storici padani sta portando ad una inattesa debolezza della leadership del movimento.E forse portera’ alla distruzione del partito. … Continua a leggere

Giallo sulle dimissioni di Berlusconi. Perché lo ha fatto?

Le parole pronunciate da Umberto Bossi ad una manifestazione pubblica vicino Varese riaprono i dubbi sulle motivazioni che spinsero Silvio Berlusconi il 16 novembre scorso a rassegnare le dimissioni da Presidente del Consiglio. Il leader della Lega ha infatti affermato “ Silvio Berlusconi si è dimesso perché è stato ricattato, gli hanno ricattato le imprese” … Continua a leggere

Chi tocca Lady Bossi, e’ un uomo morto.

manuela_marrone__

Era successo altre volte, e ieri di nuovo. Come accade nelle migliori organizzazioni chi tocca la donna del capo è un uomo morto. A volte è la mamma, a volte è la bambola di turno, questa volta è la moglie: Manuela Marrone, in arte Lady Bossi. Colei che dalle poche immagini pubbliche che la ritraggono, … Continua a leggere

Lega, dalla rivolta fiscale del 2007 alle contestate scelte fiscali del 2011.

punti_rivolta_fiscale_calderoli Nel Settembre 2007 durante la festa dei popoli padani a Venezia la Lega proponeva una rivolta fiscale articolata in 11 punti per dare una spallata al governo Prodi. Oggi tornando sui propri passi da il via a nuove tasse, tra cui il discusso contributo di solidarieta’. Nella presentazione al volumetto ( pubblicato nel novembre … Continua a leggere

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Unisciti agli altri 74 follower

  • DISCLAIMER

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. L'autore del blog si riserva il diritto di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, l'autore non è in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 74 follower