Il Pd vince alla Camera, Grillo nel paese

E così dopo la campagna elettorale più fumosa della nostra Repubblica, l’Italia si è espressa, in maniera forse non chiara ma si è espressa. Alcuni messaggi netti cominciano a profilarsi nonostante il caos post elettorale. Innanzitutto il dato che emerge inequivocabilmente è la vittoria di Grillo e del suo movimento che diventa il primo partito … Continua a leggere

Berlusconi alla deriva perde 3 voti su 4

Lo scenario che si profila dopo le elezioni e’ un quadro difficile da comporre , soprattutto nell’ottica della governabilita’ che dovrebbe essere il fine principale di ogni elezione. Il pd ha in mano la partita ma quello che fara’ la differenza e’ l’entita’ e le proporzioni della vittoria del centro sinistra. Alla camera dei deputati … Continua a leggere

La Repubblica di Barbara.

Il declino dell’Italia non e’ tanto nei 2000 miliardi di debito pubblico, nelle imprese che chiudono, e nella disoccupazione che raggiunge picchi mai registrati prima, il disastro italiano e’ soprattutto in una classe dirigente che non riesce a rinnovarsi ed ad emendare i propri errori. La deriva del nostro paese e’ andata plasticamente in onda … Continua a leggere

Berlusconi is back!

20121205_berlusconi-torna

Al diavolo le primarie del centrodestra, al diavolo Alfano, al diavolo il pdl, al diavolo i colonnelli, al diavolo i patti con il Capo dello stato e con gli alleati, al diavolo i mercati, lo spread , l’Europa e la Merkel. Viva le amazzoni, evviva Forza Italia, evviva palazzo Grazioli, evviva Sandro Bondi e quelli … Continua a leggere

Il canto del Caimano

berlusc

La reazione di Silvio Berlusconi alla notizia della sentenza del tribunale di Milano che lo ha visto condannato a 4 anni di reclusione ( di cui 3 condonati) per frode fiscale nell’ambito del processo riguardante i diritti tv di Mediaset è stata a dir poco grottesca. Sabato scorso infatti l’ex premier ha convocato una conferenza … Continua a leggere

Tutti contro Marchionne

La rinuncia al programma Fabbrica Italia della Fiat che avrebbe portato investimenti per 20 miliardi nel settore auto del nostro paese ha sollevato un vespaio di polemiche sfociate in attacchi (anche personali) contro Sergio Marchionne e John Elkann rei in sostanza di assumere atteggiamenti anti-italiani, e di favorire gli interessi dell’azienda fuori dai confini nazionali. … Continua a leggere

Italia-Germania, vince la retorica. Buona per una volta

ermanno-scervino

Sono esplose le piazze italiane, le penne dei commentatori ed i siti internet. Quello che è successo la notte del 28 giugno non è facile che accada tutti i giorni. La vittoria della nazionale di Prandelli, ed il successo ottenuto dal governo italiano al consiglio europeo di giovedì scorso erano due risultati difficili da ottenere, … Continua a leggere

Forza Prandelli , Forza Monti. L’Italia si gioca tutto.

italia

Sono giorni cruciali per l’Italia. Sia per l’Europeo di calcio, sia per quanto riguarda il ruolo del nostro paese nel nuovo assetto che assumera’ il vecchio continente dopo il consiglio Europeo di giovedi’ e venerdi’ prossimi. Il destino ( per chi ci crede ) ha voluto che la controparte da affrontare sia in entrambi i … Continua a leggere

10 motivi per cui il Pdl affonda nei sondaggi (mentre il M5S avanza).

alfano

Analisti politologi e commentatori, registrano da mesi il calo di consensi del PDL segnalato da tutti i piu’ autorevoli istituti demoscopici. Al prosciugamento del bacino elettorale di quello che fu il primo partito italiano corrisponde una crescita esponenziale del Movimento 5 stelle che potrebbe rappresentare l’ago della bilancia di tutte le prossime partite politiche. A … Continua a leggere

Travaglio intervista Grillo. Poche idee e molto confuse

pictures_beppe_grillo

Uno scenario agghiacciante, un’atmosfera desolante: se la politica fa schifo l’antipolitica non è da meno, forse perché sono due facce della stessa medaglia: l’Italia. Il quadro che emerge dalla conversazione di Marco Travaglio con Beppe Grillo pubblicata ieri sul Fatto Quotidiano è allarmante. Innanzitutto per lo stile (già visto) e poi per il contenuto (caotico). … Continua a leggere

La Merkel affossa l’europa. E’ tempo che il popolo europeo si muova.

Merkel-Papandreou meeting

Basta leggere gli editoriali ed i commenti di autorevoli giornali finanziari fuori e dentro l’area Euro, per capire essenzialmente due cose: la prima e’ che l’Europa vive una crisi profonda mai sperimentata prima la seconda e’ che questo punto di svolta dovrebbe essere governato dalla leadership tedesca che purtroppo si limita alla salvaguardia esclusiva dei … Continua a leggere

Per Bossi i giudici di Milano graziano Silvio per salvare Mario.

berlusconi

«I giudici non sono ciechi e sordi, vivono anche loro il momento politico. Berlusconi è stato abile, pensavo che fosse condannato, invece i suoi voti sono determinanti per il governo. Magari non aveva commesso niente, come sosteneva lui, però vista da fuori è una brutta impressione» Con queste parole Umberto Bossi ha commentato le sentenza … Continua a leggere

I Salesiani non ci stanno. L’ici ( per loro) non è né giusta né equa.

giacomelli_pretini1

Il governo con un consiglio dei ministri lungo sei ore ha approvato tra vari altri provvedimenti un emendamento al decreto liberalizzazioni – in questi giorni al vaglio del Senato – che prevede di risolvere il trattamento fiscale di favore concesso dallo stato italiano ai beni ecclesiastici. L’emendamento se fosse approvato così come è stato licenziato … Continua a leggere

Monti e’ di destra o di sinistra?

mario-monti

Nonostante le due vecchie categorie della politica destra e sinistra, dicano poco o nulla sono molti quelli che si chiedono a quale orientamento politico appartenga Mario Monti. Mentre in un primo momento infatti sembrava che l’attuale presidente del Consiglio potesse correre alle prossime elezioni guidando una coalizione ( pd piu’ terzo polo?) avversa alla destra … Continua a leggere

Se ognuno tornasse al proprio posto

62mo Festival della canzone italiana - Serata Finale

Quella che vive l’Italia è una crisi profonda e di sistema dove ogni casella dell’architettura sociale e politica sembra essere andata fuori posto. Se anche il Festival di Sanremo, che dovrebbe essere la festa della canzone italiana diventa per 5 giorni il tribunale supremo in cui si discutono le maggiori questioni del dibattito pubblico nazionale … Continua a leggere

Was Berlusconi Time. Now, is Monti Time. Who will be next time?

time_

Cambia il governo. E cambia la percezione dell’ Italia nel mondo. Il Time con le sue copertine scandisce bene il mutamento avvenuto del nostro paese. Se a novembre indicavano Silvio Berlusconi come la persona dietro l’economia piu’ pericolosa del mondo, ora lo stesso settimanale americano intravede in Mario Monti il personaggio che potrebbe risollevare le … Continua a leggere

Il fallimento della destra di governo

MALTEMPO: ALEMANNO, ENTRO DOMANI ROMA TORNERA' A FUNZIONARE

Nel 2008 la coalizione di centrodestra, vinse il governo del paese, mentre Gianni Alemanno si affermò come sindaco della capitale. Non era mai successo che lo schieramento di Berlusconi controllasse Palazzo Chigi e le due più importanti città italiane : non solo Roma ma anche Milano con Letizia Moratti. A quasi quattro anni dalla storica … Continua a leggere

La scomoda verita’ di Mario Monti a Matrix: Il posto fisso? Una monotonia.

monti1jpeg

Il paradosso delle parole di Mario Monti a Matrix “ i giovani devono abituarsi all’idea di non avere più il posto fisso a vita. Che monotonia. E’ bello cambiare e accettare delle sfide”, non e’ tanto in quello che ha detto il premier ma nelle reazioni che sicuramente suscitera’, e che suscitano argomentazioni di questo … Continua a leggere

Liberalizzazioni, se non ora quando?

(DALIESIO) ROMA: ASSEMBLEA TASSISTI AL CIRCO MASSIMO CONTRO LIBERALIZZAZIONI

A tutti piacerebbe passeggiare per il centro di Roma, di Milano o di Torino fare un cenno con la mano salire su un taxi e trovarsi dall’altra parte della città. A prezzi non bassi ma almeno concorrenziali. Succede in tutte le metropoli dl mondo New York, Buenos Aires, Tokio e Londra. In Italia questo non … Continua a leggere

Dimissioni di Malinconico e possibile arresto di Cosentino. Quando la casta vacilla

phpThumb_generated_thumbnail

Non succede molto spesso che un esponente del governo si dimetta dalla propria carica, o che la giunta per le autorizzazioni della Camera voti si all’arresto di un parlamentare. Ieri, in un solo giorno sono successe entrambi le cose, segno che il vento della polica cambia. Forse in meglio. Il sottosegretario Carlo Malinconico ha rassegnato … Continua a leggere

La tassa sulla casa e’ un imposta leghista. Ecco perche’.

fede

In casa padana sembra regnare una regola aurea: le tasse si pagano solo se al governo c’e’ la Lega nord. Ha infatti dell’assurdo la proposta del partito di Bossi di boigottare al nord il pagamento dell’imu ( imposta municipale sugli immobili) , perche’ questa tassa e’ stata ideata e fortemente voluta proprio dalla Lega e … Continua a leggere

Dopo Berlusconi e Minzolini crolla anche Signorini.

signorini_berlusconi

Mala tempora currunt. Dopo la detronizzazione forzata di Silvio Berlusconi, la dipartita dal tg1 di Augusto Minzolini tocca ad Alfonso Signorini registrare il proprio tramonto. Il suo show Kalispera! In onda in prima serata venerdi’ scorso e’ stato un clamoroso flop. Il direttore di Chi ha infatti deliziato davanti alla TV solamente 2.341.000 spettatori. Numero … Continua a leggere

La Binetti: “ non esistono privilegi su Ici e Chiesa”. Da che pulpito viene la predica?

paol_bin

La papessa della politica italiana Paola Binetti che dopo un lungo trascorso nel Pd e’ tornata al suo alveo naturale l’UDC ( unione dei democratici cristiani e di centro) ha dichiarato, ad una trasmissione di radio24 ”La Chiesa paga l’Ici in modo documentato, non gode di nessun tipo di privilegio. Chi solleva la questione dell’Ici … Continua a leggere

Il professore taglia lo spread e scuote i partiti.

1

Con Milano che guadagna il +2,90% ed il famigerato spread nei confronti dei bund tedeschi che cala a quota 373 punti base – ai minimi del 27 ottobre scorso – i mercati sembrano credere alle misure economiche presentate da Mario Monti. Nonostante la situazione rimanga complicata e non siamo completamente fuori dalla tempesta una cosa … Continua a leggere

Anche i tecnici piangono

Consiglio dei Ministri

Nonostante sembrano sbarcati da un altro pianeta, nonostante abbiano assunto il compito di ministro con un piglio professorale, le modalita’ con cui i membri del governo Monti si stanno muovendo tra tagli, tasse, manovre e ristrutturazioni, ha qualcosa di inedito. Ieri durante la conferenza stampa di presentazione delle misure contenute nella manovra finanziaria di 20 … Continua a leggere

Inizia la de-berlusconizzazione dell’Italia

monti_berlusconi

Il governo Monti non ha generato solamente una politica seria e competente nell’affrontare “la questione Italia” a scapito degli spot e degli annunci, ha provocato anche una serie di epifenomeni che segnano plasticamente la nuova epoca in cui in breve tempo siamo stati catapultati. Sentire Silvio Berlusconi che dice di voler tornare ad essere a … Continua a leggere

Mario Monti, la stampa ed il complotto della finanza

monti_2

Non appena Mario Monti ed il suo governo hanno giurato nelle mani del Capo dello Stato, la stampa italiana orfana dello schema che ha dominato la vita pubblica italiana negli ultimi 17 anni ( berlusconismo / anti berlusconismo) si e’ divisa in tre tronconi. I sostenitori (Il Corriere della Sera, La Repubblica, La Stampa, Il … Continua a leggere

Il PDL e la politica dell’auto-ribaltone

alfietto

Dopo aver inveito per anni contro ogni prospettiva di governo tecnico e contro ogni esecutivo di espressione non direttamente riconducibile al risultato elettorale , Silvio Berlusconi ed il suo partito si ritrovano a sostenete “obtorto collo” il più tecnico dei governi, quello di Mario Monti. I casi sono due. O non erano giuste le valutazioni … Continua a leggere

Il Montismo e’ gia’ un passo avanti.

monti

Archiviato Berlusconi, sedata la Santanche’, calmatosi Di Pietro la politica italiana sembra volgere ad una strana normalita’. Sara’ che i leghisti sono fuori dai giochi ed hanno altro a cui pensare, sara’ che gli ex An non possono sbraitare piu’ di tanto, sara’ che la sinistra radicale non mette piede in Parlamento almento da tre … Continua a leggere

La caduta

E così e’ finito “il governo dei peggiori”. Il terzo esecutivo di Silvio Berlusconi che passerà alla storia per le innumerevoli leggi ad personam, per aver infangato il nome dell’Italia, per aver moltiplicato i conflitti di interesse, per averci condotto inermi nei meandri di una gravissima crisi economica. Il governo che ha rubato il futuro … Continua a leggere

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Unisciti agli altri 74 follower

  • DISCLAIMER

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. L'autore del blog si riserva il diritto di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, l'autore non è in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 74 follower