I radicali si (s)vendono a Storace

E così Marco Pannella ha ufficializzato che alle prossime elezioni regionali del Lazio i Radicali sosterranno il postfascista Francesco Storace. Non sono servite le rimostranze di radicali storici come Emma Bonino e Gianfranco Spadaccia o di volti più giovani come il parlamentare Matteo Mecacci, di Marco Cappato consigliere comunale a Milano, e di Mario Staderini … Continua a leggere

Il martire della casta: Marco Pannella

PANNELLA IN SCIOPERO FAME, ACCETTA RICOVERO E LANCIA APPELLO

La casta italiana tra folklore e tragedia non si fa mancare nessun personaggio: c’e’ il politico di professione, quello di lotta e di governo, l’idealista, l’indipendentista,c’e’ qualche onesto, ci sono molti ladri e c’e’ il martire, ruolo perfettamente ricoperto da Marco Pannella. Il leader radicale da giorni porta avanti – con esiti molto rischiosi per … Continua a leggere

Non solo basilico sui balconi di Roma. Anche marijuana.

12345

C’è chi sul proprio terrazzo coltiva il basilico, chi il prezzemolo, chi il rosmarino, e chi come la deputata radicale Rita Bernardini , promotrice del disegno di legge numero 5380, dedicato alle “ Norme per la legalizzazione e della coltivazione e del commercio dei derivati della cannabis”, ha piantato sul proprio balcone semi di canapa … Continua a leggere

Partiti tutti uguali. Anche nei radicali di Pannella, l’ex tesoriere sottraeva fondi al partito

Simbolo Radicali Italiani (grande)

Dopo il caso del tesoriere della Margherita Luigi Lusi che si sarebbe intascato tredici milioni di euro dalle casse dell’ormai defunto partito e la notizia del senatore del Pdl Riccardo Conti che avrebbe gudagnato in poche ore ben 18 milioni di euro con un’ oscura compravendita immobiliare . A pochi mesi dallo scandalo di Montecarlo … Continua a leggere

Bossi e Pannella due vecchi leader allo sbando.

pan

Il voto di giovedì scorso sull’arresto di Nicola Cosentino ha terremotato due dei tre parti che hanno votato a favore dell’onorevole accusato di concorso esterno in associazione camorristica. Escludendo il Pdl che notoriamente appoggia deputati dal comportamento “discutibile” (nonostante Alfano continui a ripetere che vuole un partito degli onesti) Lega Nord ed il più piccolo … Continua a leggere

Al Capone ed il parlamento italiano

alcapone

Nel 1930 in America si riusci’ ad incrimanare Al Capone il boss della mafia italoamericana che era sempre riuscito a sottrarsi alle tenaglie della giustizia incastrandolo per evasione fiscale. L’espediente costo’ al criminale 11 anni di carcere ed assesto’ un duro colpo alla sua associazione malavitosa. Se cio’ fosse successo nell’ Italia del XXI secolo, … Continua a leggere

I radicali terminano lo sciopero della fame in bellezza. Cenando con Berlusconi

REFERENDUM: PANNELLA, VOTERO' QUATTRO SI'

Come hanno annunciato a Radio radicale Marco Pannella reduce dalle contestazioni al corteo degli indignati, si e’ recato ieri sera a cena da Silvio Berlusconi. Accompagnato da Rita Bernardini, Maria Antonietta Farina Coscioni e Walter Vecellio, il leader radicale ha incontrato il Presidente del Consiglio, Gianni Letta ed Angelino Alfano. Come si fa a far … Continua a leggere

Pannella ottiene quello che si merita.

Pannella ottiene quello che si merita, guardate il video dell’indignazione.

Vergogna Radicale

Schermata 2011-10-15 a 22.21.53

Per comprendere meglio la situazione italiana e la cronaca politica di questi giorni basta ricorrere alla saggezza popolare. Sbagliare è umano, perseverare è diabolico recita un proverbio. L’incapacità di Berlusconi di dare una risposta minimamente credibile ai gravosi problemi italiani forse è umana, mentre la sua perseveranza nel rimanere abbarbicato alla poltrona chiedendo ormai settimanalmente … Continua a leggere

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Unisciti agli altri 74 follower

  • DISCLAIMER

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. L'autore del blog si riserva il diritto di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, l'autore non è in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 74 follower