La Repubblica di Barbara.

Il declino dell’Italia non e’ tanto nei 2000 miliardi di debito pubblico, nelle imprese che chiudono, e nella disoccupazione che raggiunge picchi mai registrati prima, il disastro italiano e’ soprattutto in una classe dirigente che non riesce a rinnovarsi ed ad emendare i propri errori. La deriva del nostro paese e’ andata plasticamente in onda … Continua a leggere

E se la lega non volesse veramente il federalismo?

bos

Ieri alla camera dei deputati Bossi si e’ fatto notare per i lunghi sbadigli con i quali accompagnava l’ascolto del discorso del premier. E’ una tattica collaudata. Voleva marcare una certa distanza tra la Lega e gestione del governo. I sbadigli annoiati simboleggiavano a favor di telecamera il disinteresse con la quale il partito padano … Continua a leggere

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Unisciti agli altri 74 follower

  • DISCLAIMER

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. L'autore del blog si riserva il diritto di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, l'autore non è in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 74 follower