I Salesiani non ci stanno. L’ici ( per loro) non è né giusta né equa.

giacomelli_pretini1

Il governo con un consiglio dei ministri lungo sei ore ha approvato tra vari altri provvedimenti un emendamento al decreto liberalizzazioni – in questi giorni al vaglio del Senato – che prevede di risolvere il trattamento fiscale di favore concesso dallo stato italiano ai beni ecclesiastici. L’emendamento se fosse approvato così come è stato licenziato … Continua a leggere

La tassa sulla casa e’ un imposta leghista. Ecco perche’.

fede

In casa padana sembra regnare una regola aurea: le tasse si pagano solo se al governo c’e’ la Lega nord. Ha infatti dell’assurdo la proposta del partito di Bossi di boigottare al nord il pagamento dell’imu ( imposta municipale sugli immobili) , perche’ questa tassa e’ stata ideata e fortemente voluta proprio dalla Lega e … Continua a leggere

Church, It’s time to pay.

La querelle tra Radicali e mondo cattolico sui privilegi fiscali di cui godrebbe la chiesa ha raggiunto alti picchi polemici, sui giornali ,tra i social networks e tra poco all’interno delle aule parlamentari chiamate a convertire in legge il decreto governativo anti-crisi. Mario Staderini segretario del partito di Marco Pannella ha dichiarato: «Non vogliamo tagliare … Continua a leggere

Lega, dalla rivolta fiscale del 2007 alle contestate scelte fiscali del 2011.

punti_rivolta_fiscale_calderoli Nel Settembre 2007 durante la festa dei popoli padani a Venezia la Lega proponeva una rivolta fiscale articolata in 11 punti per dare una spallata al governo Prodi. Oggi tornando sui propri passi da il via a nuove tasse, tra cui il discusso contributo di solidarieta’. Nella presentazione al volumetto ( pubblicato nel novembre … Continua a leggere

Libero ed Il Giornale spiazzati dalla manovra “lacrime e sangue”

I

Delusione, rabbia, senso di impotenza sono questi I sentimenti che trasudano dalle pagine dei principali giornali italiani che fanno riferimento al centrodestra italiano. Hanno passato giorni mesi ed anni, raccontando che Berlusconi era il minore dei mali possibili. Il Cavaliere pur avvallando leggi vergogna e promuovendo riforme inesistenti rappresentava il meglio che gli italian potessero … Continua a leggere

La caduta degli idoli: il Cavaliere mette le mani nelle tasche degli italiani.

silvio-berlusconi-meno-tasse

Ieri il Consiglio dei Ministri ha approvato la manovra da 45,5 miliardi di euro ripartiti in due anni che dovrebbe portare al pareggio di bilancio nel 2013. Il segno di forte discontinuità che chiedeva l’Europa è finalmente arrivato. Come ci si poteva aspettare un vespaio di polemiche si è sollevato sul governo dopo l’approvazione del … Continua a leggere

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Unisciti agli altri 74 follower

  • DISCLAIMER

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. L'autore del blog si riserva il diritto di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, l'autore non è in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 74 follower