Numeri

48 gli euro di multa per aver parcheggiato il motorino in sosta vietata a via Giulia. 7000 gli euro che Berlusconi offriva, offre e forse offrirà per una prestazione sessuale. 3 i colori dei sacchi dell’immondizia della raccolta differenziata al centro di Roma, azzurrino, giallo e rosso. Il tricolore di uno stato dell’Africa che a breve verrà costituito a tavolino fra la Tunisia e l’Egitto. 2 i dollari che un operaio egiziano portava a casa sotto il governo di Mubarack. 2 i sarcofaghi d’oro che lo stesso operaio ha portato a casa mentre aspettava che Mubarack fosse costretto a sloggiare. 35000 i residenti di Sharm el-Shikh ridente e soleggiata località turistica posta sulla penisola del Sinai in cui Mubarack svernerà.
1000 gli scalcinati di Garibaldi. 1000 le lire che un tempo si sognava di poter avere. 1000 gli euro che la nostra generazione dicono sia condannata a guadagnare. 60 i centesimi per acquistare un pacco di vermicelli barilla in offerta. 75 gli euro per comprare un grammo di cocaina. 50 se si è fortunati. Ciò vuol dire che la mia generazione può in un mese decidere se acquistare 1666,66 periodico pacchi di vermicelli barilla in offerta o 13,33 periodico grammi di cocaina. 20 se è fortunato e la trova in offerta.
4 i film che fino ad ora ha girato Paolo Sorrentino. This Must Be the Place, è il prossimo e vedrà Sean Penn nel ruolo di protagonista. 816 il numero dell’ Universale economica Feltrinelli a cui è stato affidato storie di ordinaria follia di Charles Bukowski. 20 le sigarette che potete fumare se acquistate un pacchetto di Pall Mall arancioni. 10 invece se acquistate quello da 10. Prima però domandatevi perché state acquistando un pacchetto di Pall Mall arancioni.
1861 anni dopo la nascita di un certo Gesù Cristo fu fondato il regno d’Italia. 753 anni prima della nascita di un certo Gesù Cristo a quattro capanne sulla riva di un fiumiciattolo fu dato il nome di Roma. 2614 gli anni che un particolare tipologia di uomo, tozzo, tarchiato e attaccabrighe vive a ridosso del Mediterraneo. Non particolarmente intelligente ma in compenso santo, poeta, navigatore e costruttore. 120 gli anni per completare la basilica di San Pietro. 3 i secoli per il duomo di Milano. 48 le ore per il centro commerciale Cinecittà 2 magnificamente adagiato fra il centro sperimentale di cinematografia e la collinetta del Grande Fratello. 15 i minuti per issare le straordinarie cupole di Euroma 2. 2 il numero che nella Cabala corrisponde ai centri commerciali. 2015 l’anno in cui Milano ospiterà l’expo internazionale. I lavori non sono ancora cominciati, inizieranno non appena finiranno quelli del Giubileo del 1900.
14 il giorno di febbraio in cui si festeggia San Valentino. 4 i tir pieni di cioccolatini con relativi aforismi cui la Perugina ogni anno da fuoco in segno di ringraziamento al santo di Terni per aver inventato gli innamorati. 59 gli anni trascorsi da quando Russel ha vinto il premio nobel per la letteratura. Sir Bertrand era ironico, odiava i dogmi, ebbe 4 mogli e numerose amanti. Alle 20 e 30 su Raiuno si diceva un tempo. Alle 21 e 10 su Raiuno si dice oggi . La prima serata si sposta in avanti di 20 minuti ogni 10 anni, come l’asse terrestre. Chissà se un giorno si dirà alle 3 e 30 del mattino su Raiuno. 14 sono le mensilità che ogni lavoratore sogna di poter ricevere in un anno. Il ciò non è per niente vero perché sogna di vincere Win for Life.
25 i gol di Spillo Altobelli con indosso la maglia della nazionale italiana di calcio. 23 quelli di Ciccio Graziani. 20 per Polo Rossi. 1 per Daniele Massaro, contro il Messico ad usa ’94. 0 per Franco Selvaggi storica quinta punta della fortunata spedizione spagnola. 2831 anni prima che l’Italia vincesse a Madrid il suo terzo mondiale ad Atene Socrate veniva condannato a morte per empietà.7 fottutissime ore, Platone ci racconta nel Fedone, egli pensò di fuggire. 5 milligrammi di cicuta sempre Platone ci dice che invece decise di bere.
Queste cifre non sono affatto vere. Sono tutte inventate. Sola una cosa è certa, Socrate accettò il verdetto che lo condannava a morte. Anche se era ingiusto e i giudici corrotti. Fece un lungo respiro, bevve il veleno e chiuse gli occhi. Del resto non gli importava più nulla.

Che ne pensi ?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Unisciti agli altri 74 follower

  • DISCLAIMER

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Lo stesso per i siti che forniscono dei link alle risorse qui contenute. Il fatto che questo blog fornisca questi collegamenti non implica una tacita approvazione dei contenuti dei siti stessi, sulla cui qualità, affidabilità e grafica è declinata ogni responsabilità. L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. L'autore del blog si riserva il diritto di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che risultino offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Inoltre, l'autore non è in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 74 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: